Un progetto di Città di Torino, realizzato da Fondazione per la Cultura Torino

Nadia Urbinati

URBINATI

insegna Scienze politiche alla Columbia University di New York. Si occupa di pensiero democratico e liberale contemporaneo e delle teorie della sovranità e della rappresentanza politica. Collabora con la Repubblica e con il domenicale
de Il Sole 24 Ore. È autrice di Democrazia rappresentativa. Sovranità e
controllo dei poteri (Donzelli 2009 e 2010) e Liberi e uguali. Contro l’ideologia individualista (Laterza 2011). Per Laterza ha appena pubblicato La mutazione antiegualitaria. Intervista sullo stato della democrazia.

 

Tutti gli appuntamenti di Biennale Democrazia sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti (compresi quelli della giornata inaugurale). I biglietti per accedere saranno distribuiti a partire da un’ora prima dell’evento davanti all’ingresso di ciascuna sede per un massimo di 2 tagliandi a persona. Non è possibile in alcun modo prenotare i biglietti.
Alcuni seminari, indicati sul programma, sono a iscrizione obbligatoria. In tal caso, occorre prenotarsi seguendo le istruzioni in calce all’appuntamento.